Eventi Culturali Venerdi 29 Marzo alle 20.30 Bedizzole in Provincia Di Brescia Presso il Salone della BAM Bedizzole Academy of Music Daniela Bianchi Presenta il Libro Fantasy “I Fabbri degli dei” di Marco Gerry!

Venerdi 29 Marzo alle ore 20.30

Press la bam di Bedizzole

Presentazione del libro

“I Fabbri degli dei”

di Marco Gerry

Presenta la Serata Daniela Bianchi






























































Presenta la Serata Daniela Bianchi

Eventi in Provincia di Brescia: I Libridinosi vi danno appuntamento il 21 marzo a Mocasina per discutere amabilmente del libro “una domanda di Matrimonio” di Saul Bellow!

   La Biblioteca Comunale di Calvagese della Riviera

in Via San Rocco, 22 

nella frazione di Mocasina

organizza un incontro letterario

 Giovedì 21 marzo 2019

alle ore 21.00

Per il Ciclo

Viaggio Lungo La Route 66

discuteremo amabilmente del libro

“Una domanda di matrimonio”

di Saul Bellow

Seguirà un Breve Rinfresco Auto-Promosso da i Partecipanti all’incontro

Eventi Culturali in Provincia di Brescia Domenica 17 febbraio alla bam di Bedizzole La mostra-concerto di Ilaria Moretti!

Ilaria Moretti

è un artista Bresciana che Vive a Bedizzole, nei dipinti di Ilaria c’è un forte richiamo alla Space Art, che forse l’artista non ha

carpito, un arte dello spazio, in cui la Terra è vista da lontano o usata come strumento per osservare la vastità dell’infinito,

un modo perfetto per tuffarsi nell’immensità dei suoi colori, vivaci ma anche intesi.

la sua tecnica è molto precisa e dà vita e colore plasmando

le pennellate affinché svaniscano e resti solo da ammirare l’impatto espressivo del quadro,

la luce e la sua perfezione delle immagini dipinte.

Nelle sue tavole, dico tavole perché Ilaria non dipinge mai su tela ma sempre su legno, si respira un bianco candore, l’alba,

le nuvole appese che ci osservano e ci trasportano in un sogno in un viaggio, con appunto, la “Testa tra le Nuvole”, ed in questa sue c’è un legame a i quattro elementi,

l’etna, infuocato, quindi Fuoco,

le nuvole così vaste e pure, quindi l’Aria,

non a caso il dipinto che troviamo nella locandina

si intitola “Aria n.15” come fosse una composizione musicale

che tanto si addice a questa accademia, dove la musica si impara e ancora i Pianeti sfere che si notano in lontananza,

quindi solidi e elementi della terra e l’Acqua, nel suo fiume verde; il suo è un forte impulso a esplorare mondi lontani

visti da una prospettiva elevata che ci prende forte e ci mette d’avanti alla realtà che non siamo soli,

e da questo pensiero, che l’uomo è

piccolo di fronte all’immenso, che nascono i

suoi dittici, sono lavori

che vengono sviluppati con determinazione

dell’artista, da un

concetto e desiderio di voler separare il cielo dalla Terra,

osservarli in modi distinti, il cielo puro come si vede a occhio nudo, la Terra, nella sua vastita complessa vista dalle immagini satellitari.

La sua è un’esplorazione degli spazi infiniti che circolano e che ci fanno capire che non siamo unici, che la natura e con noi, in ogni

sua forma anche nella più grave e potente come gli uragani o le sue

eruzioni vulcaniche ma comunque resta ed è meravigliosa.

Leali Marusca.

Cronache bianche e viola domenica 10 febbraio gara di fine gite ad andalo fai della paganella!

La Polisportiva Calvagese in Provincia di Brescia ha Organizzato quattro uscite sulle nevi di Andalo fai della Paganella, sud tirol, alla fine dei corsi si sono svolte come ogni anno la gare di fine corso.

I mastri di sci della scuola di sci Paganella ski hanno organizzato alla fine dei corsi per adulti e per bambini della polisportiva calvagese svolti tra il 20-27 gennaio e il 3-10 febbraio una gara cronometrata in due manche di sci alpino e di snowbord sulla pista piano di Gaggia ad Andalo.